Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Bambola da Collezione Vinile "Elise di Sissel B. Skille" con Vestitino Bianco e Blu e Scarpette in Pelle, edizione limitata 250 pezzi Gotz Made in Germany

Bambola in Vinile Cm. 54 Edizione Limitata e Numerata 250 Bambole Curata nei dettagli.

299,00
299,00
Materiale: Vinile
Altezza: Cm 54
Capelli: Vero Mohair
Occhi: Vetro Soffiato a mano tedesco
Colore Occhi: Nocciola
Viso: Dipinto a Mano
Disegnata da: Sissel Skille
Edizione Limitata: 250 Pezzi
Made in: Germany
Consegna: 10 Giorni

 

Le bambole artistiche Gotz sono amate e rispettate tra i collezionisti e gli amanti delle bambole di tutto il mondo. 

Sono riproduzioni esatte di pezzi d'arte originali creati da artisti di bambole di fama mondiale - realizzati con cura e amore per i dettagli, emergono come pezzi d'arte di altissima qualità.

Bambola Elise di Sissel B. Skille

Come una bimba curiosa, Elise si arrampica sul davanzale della casetta di campagna e guarda fuori dalla finestra, perché ha visto uno scoiattolo sull'albero. I suoi occhi castano nocciola sono in vetro soffiato a mano e quindi brillano ancora di più. Elise deve stare attenta a non sgualcire il suo bellissimo vestito a righine bianche e blu ma questo non le impedisce di avventurarsi e arrampicarsi vicino alla finestra per vedere meglio con le sue scarpe in pelle blu coordinate.

La sua curiosità e ingenuità fa simpatia da subito e sarà un piacere averla vicino!

Edizione Limitata Numerata 250 pezzi

Sissel Bjørstad Skille

Sissel Skille è nata a Solangen, Nord-Norwegen ed è cresciuta a Sortland. Sissel è un'artista incredibile.  Si è diplomata come insegnante per bambini e ha lavorato come insegnante per 25 anni, ma la progettazione e la produzione di bambole hanno richiesto sempre più tempo e gradualmente è diventato difficile combinare con il lavoro di insegnante. Dal 2000 lavora a tempo pieno con le bambole.

Sissel Skille è sempre stata affascinata dalle bambole e dai volti dei bambini. Le è sempre piaciuto disegnare e modellare, e nel 1981 ha unito questi interessi, quando ha realizzato la sua prima bambola. Questo fu l'inizio di quello che prima era un hobby, poi divenne la sua professione ed è stata certamente una delle sue scelte più importanti, la svolta decisiva nella sua vita e anche in quella di molti estimatori e collezionisti. 

All'inizio, le bambole antiche erano la sua ispirazione, ha iniziato a collezionarle e ha cercato di creare bambole che le somigliassero il più possibile. 

Dal 1989, dopo aver iniziato a modellare bambole, trova ispirazione nei bambini che incontra e nelle fotografie dei volti dei bambini, senza cercare di copiarli. 

Sul mercato da 35 anni, ha fatto della sua passione per le bambole la sua vita, completamente dedicata a creare manufatti sempre più belli e realistici.

I suoi originali sono scolpiti e realizzati in cernit o modelene.

Breve Storia della Götz

 

La fabbrica di bambole della Götz è stata fondata da Marianne e Franz Götz a Rödental, un piccolo villaggio della Baviera, nel 1950. Le prime bambole, prodotte in cartapesta, erano state fabbricate insieme a cinque membri della famiglia e vendute direttamente da Franz Götz. Tra gli anni '80 e '90 la Götz apre un ufficio a New York ed una propria filiale ed uno stabilimento di produzione a Budapest in Ungheria. Nel 1999 la gestione della Götz è passata alla seconda generazione della famiglia Anke Götz-Beyer e Uwe Beyer. Nel 2004 nasce il mondo di gioco di Hannah - la bambola della manifattura crea spazio per un gioco creativo e di promozione dello sviluppo. Nel 2015 l'azienda celebra oltre 65 anni di attività in famiglia.  

Istruzioni per la pulizia e la cura delle bambole Götz

Pulizia 

Se la tua bambola si sporca, l'esterno può essere pulito in qualsiasi momento con un panno umido ed un detergente delicato.

Le bambole in vinile sono lavabili e possono essere lavate a mano con acqua fredda o a temperature fino a 30 ° C.
Successivamente tutte le bambole devono essere accuratamente asciugate. 
Le bambole non possono essere messe nell'asciugatrice in quanto potrebbero essere danneggiate (deformate).

 

I capelli della bambola possono essere lavati con acqua tiepida e shampoo delicato. Dopo aver lavato i capelli possono essere pettinati o acconciati con i bigodini. I capelli possono essere lasciati asciugare naturalmente o asciugati con un asciugacapelli a bassa temperatura. Quando si asciugano i capelli con l'asciugacapelli, assicurarsi che la distanza tra la bambola e l'asciugacapelli sia di almeno di 20 cm per evitare di danneggiare la bambola.